Destinazioni

Le destinazioni delle crociere costituiscono allo stesso tempo sia la delizia che il nodo più complesso da sciogliere per tutti gli aspiranti passeggeri, e ciò è dovuto alla grande varietà di offerte di possibili mete sia finali che intermedie. Infatti è la destinazione che offrirà “la direzione” della propria scelta, e che a sua volta viene condizionata dal tipo di aspettativa e di esperienza che si vuole realizzare. Ma l’aspetto della destinazione è ulteriormente complicato dalle numerose tappe intermedie, ciascuna delle quali permetterà di affrontare un’esperienza differente, anche se l’aspetto delle escursioni nei vari porti di attracco rimane nell’ambito della pura discrezionalità dei crocieristi.

Attualmente è possibile scegliere tra destinazioni nel Mediterraneo (che tradizionalmente rappresenta il tipo di destinazione tra le più richieste, come le coste del Messico e dell’America Latina), verso i mari del Nord Europa (che hanno conquistato progressivamente una buona quota di mercato), oppure verso le coste asiatiche o i sempre più gettonati Caraibi. La scelta si è ampliata negli ultimi anni con le destinazioni che toccano le coste degli Stati Uniti, del Canada e dell’Alaska. L’aspetto della domanda non va sottovalutato, poiché le varie compagnie adeguano costantemente i propri cataloghi seguendo gli orientamenti dettati dalla domanda. Per questa ragione nel Mediterraneo le rotte che sfruttano come destinazione i principali porti delle coste greche e relative isole sono più numerose rispetto a quelle che una stessa compagnia è disposta ad offrire per quelle che toccano le coste della Francia e della Spagna o dei Paesi del Nord Africa.

Nello scegliere una crociera non basta guardare in modo poco approfondito la destinazione (ad esempio “crociera tra le isole greche”), ma bisogna valutare ogni singola tappa, informandosi preventivamente anche sulla tipologia di escursioni che si potrebbero fare (sempre a titolo di esempio uno scalo a Santorini non offre le stesse attrazioni turistiche di Olimpia, pur rimanendo nell’ambito della costa greca). Le destinazioni devono essere attentamente valutate anche per il tipo di clima e condizioni metereologiche della stagione, prima di passare all’acquisto. In questo caso, affidarsi ai consigli degli operatori, può essere la soluzione migliore.